veronamercato apre le porte agli studenti delle scuole primarie e secondarie

Ritorna all'elenco news

VERONAMERCATO APRE LE PORTE
AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE
E PROMUOVE “I CINQUE COLORI DEL BENESSERE”
 

Il prossimo settembre alla Gran Guardia, nell’ambito del progetto dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona denominato “I ragazzi alla scoperta di Verona”, verrà presentato il programma 2008, che continuerà a spingere sull’importanza del consumo di frutta e verdura per una sana e corretta alimentazione e sulla valorizzazione dei prodotti di qualità della provincia di Verona.

 
 
Duecento studenti delle scuole primarie e secondarie di Verona e provincia hanno avuto l’occasione di visitare il Centro agroalimentare di Verona in cinque giornate dedicate nei mesi di marzo e aprile. La visita alla galleria del Mercato ortofrutticolo, il cuore pulsante di Veronamercato, è stata preceduta da una lezione didattica presso il centro direzionale, finalizzata alla presentazione delle attività del Centro agroalimentare, alla sensibilizzazione verso una sana e corretta alimentazione, alla promozione dei prodotti di origine locale. Gli studenti hanno partecipato con entusiasmo all’iniziativa e i professori hanno espresso soddisfazione.
 
A partire da quest’anno infatti, Veronamercato sostiene la campagna nazionale di promozione e valorizzazione dell’ortofrutta fresca denominata “Nutritevi dei colori della vita”, promossa da Unaproa (Unione nazionale organizzazioni produttori ortofrutticoli e agrumari) e finanziata con il contributo della Comunità Europea e dello Stato Italiano. “L’obiettivo della campagna - spiega il direttore di Veronamercato Paolo Merci - sulla falsariga del “five a day” americano e del “fünf und tag” tedesco, è quello di sensibilizzare i giovani verso il consumo di frutta e ortaggi freschi secondo il principio delle cinque porzioni quotidiane di cinque colori diversi (rosso, giallo/arancio, verde, blu/viola, bianco), la cui efficacia per la protezione della salute e per la difesa dalle più comuni patologie è riconosciuta dai nutrizionisti a livello mondiale”.
 
La campagna “Nutritevi dei colori della vita” si sposa con la campagna “Un territorio da gustare”, promossa da Veronamercato con la collaborazione delle istituzioni locali, del mondo produttivo, delle associazioni dei commercianti e dei consumatori, per la valorizzazione della produzione locale.
 
 “Veronamercato - ha spiegato Gian Pietro Dal Moro, presidente della società - ha una funzione imprenditoriale ma anche una funzione pubblica e sociale. La crescita della cultura di una sana e corretta alimentazione, attraverso la promozione dei prodotti del nostro territorio, frutta e ortaggi in primis, è uno dei nostri obiettivi primari. Il Centro agroalimentare di Verona si è fatto carico in passato e, facendo seguito alle indicazioni del ministro delle Politiche agricole Paolo De Castro, si farà carico anche in futuro, di investire risorse sulla conoscenza e sulla qualificazione dei prodotti veronesi di qualità, prestando una particolare attenzione alle fasce più sensibili della popolazione, come le nuove generazioni, per incentivare i consumi di ortofrutticoli in un momento in cui gli stessi sono in fase calante. Proprio per questo, in accordo con l’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Verona, nel 2008 Veronamercato intende riproporre e ampliare l’esperienza appena conclusa con le scuole elementari e medie di Verona e provincia. L’iniziativa, peraltro, si sposa perfettamente con il concetto di stagionalità proprio dei prodotti locali che Veronamercato ha promosso in occasione di vari eventi attraverso lo slogan “Un territorio da gustare”.
 
Il prossimo settembre alla Gran Guardia, nell’ambito del progetto dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona denominato “I ragazzi alla scoperta di Verona”, verrà presentato il programma per il 2008, che continuerà a spingere sull’importanza del consumo di frutta e verdura per una sana e corretta alimentazione e sulla valorizzazione dei prodotti di qualità della provincia di Verona. Tutte le scuole di Verona e provincia interessate possono già fare domanda alla direzione di Veronamercato.
 
 
(Verona, 21 aprile 2007)

Ritorna all'elenco news